Kios

“Il meno è il più” è l’assunto con cui Mies van der Rohe (1886) usava indicare il processo di sistematica sottrazione dell’inessenziale al fine di raggiungere la “forma pura”. Il programma per ufficio direzionale Kios si ispira a questo concept in cui la ricerca di geometrie rigorose e l’equilibrio asimmetrico degli elementi giocano un ruolo caratterizzante.

Disponibile in due versioni di basamento il programma è nelle finiture wengè, ciliegio, rovere. Uniche per tipologia e funzionalità sono la libreria a giorno con ante laccate scorrevoli e la cassettiera per allungo; elementi che conferiscono a tutta la collezione uno stile di tendenza.